Calcopirite, il "rame giallo" che tira fuori le emozioni





Pronti? Amici oggi vi parlo di un cristallo prezioso, la Calcopirite.


Origini


I giacimenti principali di questa gemma si trovano in varie zone della regione dell'Ontario, in Canada, in forma estesa, in forma più ramificata lungo le Broken Hills statunitensi e la cordigliera delle Ande.


La miniera più grande si trova nella zona meridionale dell'Australia. In Italia la si trovava in

grandi quantità nella miniera, oggi esaurita, di Caporciano (in val Cecina in Toscana), la più

grande miniera di rame in Europa, con radici antichissime, sin dagli Etruschi e dalla cui gestione

finirà poi con il nascere il colosso farmaceutico-minerario della Montedison!


Una pietra preziosa, portatrice anche di successi economici!



La sua composizione chimica


La calcopirite è un minerale di rame, ferro e zolfo che cristallizza in un sistema tetragonale a corpo centrato. La si può confondere con la Pirite (ne abbiamo già parlato, ricordate?) che tuttavia cristallizza in sistema cubico e non tetragonale.


Per quanto riguarda il suo aspetto, viene chiamato "il rame giallo" per la presenza di questo minerale ed il suo colore peculiare. Il suo colore varia dall'ottone al giallo oro, presenta caratteristiche venature violacee, con contorni verde bottiglia.


Solo per spiriti positivi


La Calcopirite fu scoperta solo nel 1725 dal gemmologo J.F Henckel, quindi ne abbiamo una conoscenza relativamente recente. Da subito si è però potuto notare che


erano dalla stessa attratti gli spiriti più positivi, mentre ne erano allontanati quelli più negativi e pessimisti.


Apre al magico ed all'Impercettibile ai sensi, sviluppando fantasia e creatività.


I suoi colori (dalla vinaccia fino al bluette dorato) mi ricordano l'arcobaleno: un mondo colorato ricco per la guarigione dell'anima.


Come la pirite a lei simile ed altri minerali porta tutti i benefici delle pietre nella traccia dell'oro. In particolare è legata alla prosperità economica ed alla fortuna negli affari appena cominciati.


Può essere un test anche rispetto a chi si propone come possibile socio in una qualche attività. La Calcopirite ci aiuterà a soppesare la spinta costruttiva o negativa (e quindi distruttiva) che la persona stessa può apportare!


E' pietra che aumenta l'autostima e la sicurezza data dall'esperienza.


Aiuta a ricordare la soluzione adottata davanti ad ostacoli passati, per riutilizzare schemi simili (ovviamente mai identici, vista la variabilità della Vita) per difficoltà nuove.


Rispetto al passato aiuta il difficile percorso di distacco dalle cose perdute (ed

ahimè, anche dalle persone che non abbiamo più al nostro fianco!)


Come vi dicevo è la pietra che accompagna la riscoperta delle emozioni che

teniamo nascoste (ammalandoci perfino per questa "implosione" dentro noi

stessi), e che ci renderà più aperti e piacevoli come compagnia, portando anche

ad un maggior riconoscimento dei nostri pregi, alcuni dei quali forse noi stessi

ignoravamo!


Viaggio al centro della Terra


Anni fa ho auto la fortuna di visitare l'Isola d'Elba (terra magica!) e le miniere di

calcopirite.


Consiglio a tutti di visitarle: un viaggio dentro la terra dove puoi ascoltare il suo millenario lavorare, accostare l'orecchio all'Evoluzione di un pianeta!


Pietra da non tenere troppo all'aperto, ma da utilizzare prevalentemente di sera e

nelle notti (è un piccolo sole nel buio non solo fisico, ma anche mentale).


Lavora bene con tutti i chakra, ma quello a cui è più strettamente legato è il sesto

(quello del terzo occhio), appunto perché ci porta ad una visione più ampia e

meno materialista di quanto ci circonda.


Da non sottovalutare l'influsso sul chakra della corona, per la sua forza nel rivelarci la distanza tra mondo fisico e regni superiori, e farcene prendere atto.


Perfetto per la meditazione in penombra, in ambienti colmi di profumi (incenso per

fare un esempio tra i più felici e liberatori). Per farla maggiormente vibrare può essere utilizzata in combinazione con pietre come la Moldavite (ve la presenteremo) o qualsiasi genere di quarzi.

Il mio consiglio è di tenere la calcopirite attorno al nostro corpo, mentre meditiamo, sistemando tante pietre attorno a noi; è come se entrassimo dentro il vortice della Terra; ci aiuterà nei viaggi astrali e ci darà una grande mano nel lasciare andare tutto e tutti.


Provate a deporre questo cristallo su foglie fresche di ulivo, simbolo di pace, e

sarete accompagnati nel tagliare i legami non risolti!




Per qualsiasi informazione, chiarimento o curiosità, contattatemi su:

contatti@ladonnacristallo.com.



___________


Se volete acquistarla, sul mio sito trovate:

- Calcopirite

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su sconti e novità!

© 2019 www.ladonnacristallo.com

contatti@ladonnacristallo.com - +39 338 462 5589 

Via Ciola Castello 12,  47025 Mercato Saraceno (FC)

P.IVA 04242990408 

Spedizioni in tutta Italia - Spedizione gratuita dopo 30€

Spedizioni all'Estero - Spedizione gratuita dopo 50€ con un minimo di spesa di 100€

Consegna entro 5 giorni lavorativi dall'acquisto (lunedì - venerdì)

Causa Covid-19 le spedizioni subiranno dei ritardi

Home  -  Cristalli e pietre  -  Chi sono  -  Contatti

Privacy - Termini e Condizioni

  • Bianco Facebook Icon
  • Instagram Ladonnacristallo