Kunzite: il cristallo del colpo di fulmine



La kunzite è stata scoperta solo nel 1902, in California, dal gemmologo G.F. Kunz, a cui si deve il nome. Di lui vi racconterò tra poco, perché rappresenta per me cosa significa "un uomo di successo".


All'inizio venne presentata anche come "Iris della California".


Ma veniamo alla nostra rosa pietra, gemma femminile per eccellenza. Come dicevamo è una nuovissima scoperta (nel campo della gemmologia cento anni sono un battito di ciglia...) ed è considerata assieme alla Tanzanite il maggior dono alla cristalloterapia del ventesimo secolo. La kunzite è di un colore unico che spazia dal rosa pastello al lilla, a seconda dell'orientamento e dalle tracce del manganese.


La varietà gialla tendente al verde, per la presenza di ferro è chiamata Hiddenite.

A volte il suo colore è all'inizio un po' pallido, ma quando mostra tutta la sua saturazione resta impresso negli occhi e nel cuore. Essendo pleocroica, l'intensità delle sue gamme di colori cambia al variare punto di osservazione e luce dell'ambiente.


Il rosa è da associare all'amore, nel suo aspetto più romantico.


Questa sua giovane "età" non ci permette di avere, come per altre pietre, un fiorire di leggende, ma si sono già ben delineati i suoi benefici per spirito, mente e corpo.


Pietra di umiltà, decisione e buon umore


La kunzite è amica della nostra anima, generando spirito di dedizione e sacrificio, che conducono a portare a termine compiti anche difficili.

Ci insegna ad abbassare la testa, mai per resa, ma per impegno concreto su quello che ci sta davanti! Spinge ad aiutare il prossimo e ad essere disponibili, fermandoci tuttavia quando questo significherebbe tradire se stessi. Difatti porta a volte anche a criticare, ma sempre con un benevolo spirito costruttivo.


Favorisce la tolleranza


Con essa intraprendiamo il lungo percorso dell'Umiltà.

Contrasta gli stati depressivi, infondendo serenità e buon umore.

Questo soprattutto per il fatto che contiene litio. E proprio questa presenza la rende benefica nei percorsi di liberazione da qualsiasi tipo di dipendenza o assuefazione.

Combatte ansie e allontana gli attacchi di panico, oramai troppo presenti nella nostra vita moderna e convulsa. Aiuta a liberarsi delle paure e dei blocchi dell'infanzia.

Per il corpo allieva i dolori legati al sistema nervoso, come le sciatiche, le nevralgie e le manifestazioni epilettiche. É di sostegno anche alla regione cardiaca.


Dona la serenità di un lago alpino, appena increspato da un dolce vento!


La gemma del colpo di fulmine


Chiediamoci ora amici che cosa sia il proverbiale "colpo di fulmine", termine tanto abusato, quanto raramente incontrato (a volte una sola volta in tutta la vita).

Il colpo di fulmine è magnetismo puro, un’attrazione immediata che nasce dal corpo e si espande senza sosta, arrivando a catturare la mente e ad impadronirsi del cuore.

Si presenta in quel singolo, folgorante, rivelatorio istante nel quale siamo investiti da un enorme flusso di informazioni genetiche, sessuali, psicochimiche e vitali.

Si crea così un’irresistibile corrente, un improvviso campo di energia che condividiamo con quella persona e quella soltanto.

Questo cristallo è alla radice di quell'amore profondo fra due persone che si legano per la vita.


Io lo regalo ben volentieri alle coppie che si sposano, o che intraprendono una convivenza, come simbolo di unione unica e irripetibile. Qualcosa che il mondo non ha mai incontrato prima!


Kunz: Un uomo di successo!


Ci sono tre qualità che ogni individuo deve avere per raggiungere il successo:

la pazienza di un monaco, il coraggio di un guerriero, l’immaginazione di un bambino. Sharad Vivek Sagar


E veniamo ora al nostro amico esploratore e pioniere delle rocce:

George Frederick Kunz nasce a New York nel 1856, e sin da bambino sviluppa una innata passione per la gemmologia.

A soli 16 anni possiede già una collezione di oltre 600 pietre ed una conoscenza enciclopedica del settore, tutta dovuta alla sua pazienza di autodidatta.

Dato che a volte, forse troppo poche direte voi amici, l'impegno e la passione vengono premiati, si ritrova ad appena 23 anni ad essere vice direttore di Tiffany (sic!) e responsabile dell'intero comparto delle gemme.

Avrà poi una lunga carriera e possibilità inimmaginabili per quel ragazzo innamorato delle pietre che mi piace immaginare sempre con la testa tra le nuvole ma con lo sguardo ben attento sulla terra.

Inseguiamo sempre i nostri sogni, senza dimenticare che senza sacrificio non si raggiungono.

Nulla ci viene regalato, anche perché ben altro sapore ha quello che pur piccolo riusciamo a conquistarci.

Ma come il giovane Kunz amici, non abbiamo paura di porre troppo in alto i nostri traguardi!



Per qualsiasi informazione, chiarimento o curiosità, contattatemi su: contatti@ladonnacristallo.com.


____________________________________________


Se volete acquistare la kunzite sul mio sito trovate:

- Kunzite


Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su sconti e novità!

© 2019 www.ladonnacristallo.com

contatti@ladonnacristallo.com - +39 338 462 5589 

P.IVA 04242990408 

Spedizioni in tutta Italia - Spedizione gratuita dopo 20€

Consegna entro 5 giorni lavorativi dall'acquisto (lunedì - venerdì)

Causa Covid-19 le spedizioni subiranno dei ritardi

Home  -  Cristalli e pietre  -  Chi sono  -  Contatti

Privacy - Termini e Condizioni

  • Bianco Facebook Icon
  • Instagram Ladonnacristallo